Quantcast

Il mondo del calcio si stringe intorno a Mihajlovic

Il mondo del calcio si stringe intorno a Mihajlovic. L’allenatore del Bologna, che nel 2019 rivelò di avere la leucemia ma che, con grande forza era riuscito a debellare, ha annunciato quest’oggi che la settimana prossima si dovrà ricoverare. “La mia ripresa dopo il trapianto è stata ottima, ma purtroppo queste malattie sono subdole e bastarde. Dalle ultime analisi che ho svolto ci sono campanelli d’allarme e potrebbe presentarsi il rischio di una ricomparsa. Per evitare che questo accada dovrò fare un percorso terapeutico che possa eliminare sul nascere l’ipotesi negativa. Questa volta non entrerò in scivolata su un avversario lanciato, ma giocherò in anticipo per non farlo partire”, ha dichiarato. Il coraggio, che lo ha spinto ad affrontare quel duro periodo, non manca neanche ora: “Si vede che questa malattia è molto coraggiosa per tornare ad affrontare uno come me. Io sono qua, se non gli è bastata la prima lezione gliene daremo un’altra”, ha spiegato il mister.

Commenti

Translate »