Quantcast

I russi disdicono le prenotazioni: milioni di euro persi a Positano e Ravello tra matrimoni e vacanze

I russi disdicono le prenotazioni: milioni di euro persi a Positano e Ravello tra matrimoni e vacanze. Dopo due anni difficili a causa della pandemia, il turismo potrebbe riprendersi appieno nel corso dell’estate ormai alle porte. Passato il periodo più complicato, caratterizzato da una forte risalita dei contagi, il 31 marzo lo Stato di emergenza non sarà ulteriormente prorogato.

Per questo motivo, le aspettative nei confronti della prossima estate erano davvero alte: in Costiera Amalfitana sono fioccate le prenotazioni e molte strutture erano già piene. L’ottimismo regnava tra gli stagionali della Costa d’Amalfi, che finalmente, dopo anni difficili, potevano tornare a lavorare.

Purtroppo, però, con lo scoppiare della guerra lo scenario cambia: visto lo stato delle cose, infatti, i miliardari russi che scelgono di trascorrere giorni di relax in Costiera, preferendo i grandi alberghi di Positano e Ravello su tutti, faranno perdere milioni di euro con le loro disdette. Si tratta di disdette non ancora ufficiali, ma, visto il persistere dello stato di guerra con la Russia, lo scenario che si sta concretizzando è proprio questo. E vacanze e matrimoni, dunque, salteranno.

Commenti

Translate »