Quantcast

Castellammare piange i due fratelli Verone morti in un incidente sull’autostrada

Castellammare di Stabia ( Napoli ) . La città delle acque piange i due fratelli Verone morti in un incidente sull’autostrada Due fratelli di Castellammare morti insieme in un terribile incidente sull’autostrada. Vittorio e Piero Verone sono morti, questa sera, mentre tornavano da Castel di Sangro. La loro auto è stata investita mentre tornavano a casa, come scrive il Corrierino. Non c’è stato nulla da fare per il direttore di banca in pensione, Vittorio Verone, era noto e stimato da molti stabiesi e il fratello Piero che era con lui in auto.

Un’auto contromano lungo la corsia sud dell’A1 ha provocato il grave incidente. Tre i morti e due i feriti gravissimi, questo il bilancio del drammatico di quanto avvenuto tra Caianello e Capua. Il conducente di una Fiat 500 xl, un autista di 64 anni, residente a Sant’Egidio di Monte Albino nel salernitano, ha imboccato nel senso contrario dal casello di Santa Maria Capua Vetere la corsia sud, in direzione Roma e nonostante le segnalazioni da parte dei tanti automobilisti, ha investito la Ford Mondeo dei due fratelli di Castellamare di Stabia, di 77 e 73 anni, che rientravano a casa dopo aver trascorso la giornata a Castel di Sangro.

Le vetture ferme in corsia di sorpasso ed i rispettivi occupanti sono stati falciati da un Range Rover Discovery che non si è fermato in tempo. Un impatto violentissimo che ha provocato la morte sul colpo dei due fratelli di Castellammare e del conducente che andava contromano. Ad estrarre i corpi dalle auto i vigili del fuoco. Nell’impatto anche due feriti in gravi condizioni che sono stati trasferiti d’urgenza in ospedale.

Commenti

Translate »