Quantcast

Capri, mancata o ritardata consegna della posta: diffida dell’Unione Nazionale Consumatori

Capri, mancata o ritardata consegna della posta: diffida dell’Unione Nazionale Consumatori.

𝗣𝗢𝗦𝗧𝗘 𝗜𝗧𝗔𝗟𝗜𝗔𝗡𝗘, ISOLA DI CAPRI, MANCATA O RITARDATA CONSEGNA DELLA CORRISPONDENZA POSTALE, DIFFIDA DELL’ UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI: “E’ INTERRUZIONE DI PUBBLICO SERVIZIO” CHIESTO RIPRISTINO E POTENZIAMENTO PERSONALE

Con una nota trasmessa oggi 28.02.2022 a mezzo pec, la delegazione dell’ isola di Capri dell’ Unione Nazionale Consumatori, ha formalmente diffidato Poste Italiane spa per il grave disservizio, che va avanti da alcuni mesi, che si è venuto a creare sull’ isola di Capri per la totale mancata o, in alcuni casi, ritardata consegna della corrispondenza postale, invitando quest’ultima a ripristinare ad horas il servizio.

In mancanza di risoluzione immediata della questione, verrà presentato esposto alla Procura della Repubblica per interruzione di pubblico servizio.

In particolare, si è denunciato che tale situazione, probabilmente per carenza di personale dell’ufficio, provoca numerosi e gravi disagi alla comunità isolana. In molti casi i cittadini non ricevono le bollette per il pagamento delle utenze (acqua, luce, telefono) e ciò comporta il rischio concreto di distacco delle stesse, anche con penali ed oneri a carico dell’utente, per l’ intervenuta morosità e per responsabilità non addebitabili al cittadino. In altri casi, i pacchi postali, anche contenti documenti urgenti, anche di carattere medico-sanitario, per le attività quotidiane dei cittadini, non vengono recapitati nei tempi previsti, con gravissimi ed evidenti disagi.

Per tali ragioni, abbiamo invitato la soc. Poste Italiane spa a porre in essere tutti gli accorgimenti al fine di ripristinare il servizio, ma anche di potenziare il numero del personale negli uffici postali di Capri ed Anacapri per garantire un servizio efficiente ed adeguato.

Commenti

Translate »