Quantcast

Capri, di quando il dott. Munthe ci salvò dall’infezione

Napoli – In tutte le librerie italiane è di nuovo disponibile “La città dolente. Lettere da Napoli” (pagg. 176, euro 10,00) di Axel Munthe, con un’introduzione di Emanuele Cerullo, che apre la nuova collana “Parthenope” delle edizioni Colonnese. Il dottor Axel Munthe, psichiatra svedese, venuto a sapere dell’epidemia scoppiata a Napoli, si mise in viaggio per offrire il suo aiuto. Intellettuale innamorato di Capri e della Campania, raccolse il racconto della sua permanenza (dal 1884 e all’inizio del 1885) in una serie di corrispondenze per un giornale di Stoccolma, il cui titolo è già di per sé emblematico: “Lettere da una città dolente”. Il ritratto che emerge dai suoi resoconti è quello di una realtà sofferente eppure viva, piena di contraddizioni ma sempre dignitosa. Una Napoli che lui ama e conosce profondamente, la cui umanità va a cercare fin nei quartieri più poveri e abbandonati. Dove, accanto al dolore, non manca mai il sollievo della solidarietà umana più autentica.
Axel Munthe (Oskarshamn 1857- Stoccolma 1949), medico e scrittore svedese, nel 1876 rimase conquistato da Capri, all’epoca ancora simbolo forte di un’immagine romantica dell’Italia. Dal suo intenso rapporto con l’isola nacque la sua opera più famosa: La storia di San Michele (1929), vero e proprio bestseller del tempo, tradotto in 37 lingue. Ma fu soprattutto nel corso del colera del 1884 che approfondì la sua appassionata scoperta di Napoli, in un momento tra i più controversi della sua storia.
Emanuele Cerullo (Napoli, 1993), docente, scrittore e poeta, laureato in filologia moderna, ha esordito nel 2007 con Il coraggio di essere libero, è stato autore radiofonico, cura il blog “Oltre le vele”, scrive sulle pagine culturali del Corriere del Mezzogiorno. La sua seconda raccolta, Il ventre di Scampia (2016), è stata adottata in diverse scuole napoletane ed è stata oggetto di tesi universitarie e seminari nei principali atenei campani. Le informazioni presenti in questo post sono tratte da https://libreriecolonnese.it

a cura di Luigi De Rosa

Generico marzo 2022
“La città dolente. Lettere da Napoli” di Axel munthe

Commenti

Translate »