Quantcast

Campania: inizia la somministrazione di Novavax

Più informazioni su

Campania: inizia la somministrazione di Novavax. Inizia anche in Campania la somministrazione del vaccino Novavax, il nuovo vaccino anticovid a base di proteine.

Nei giorni scorsi a Napoli sono state consegnate le prime 16.700 dosi, sulle 53mila assegnate alla regione. Il vaccino sfrutta una nuova formula, sviluppata in America, per proteggere dal contagio da Coronavirus, che si aggiunge ai vaccini già utilizzati in Italia come Pfizer e Moderna.

Nelle prossime ore le fiale saranno distribuite agli hub vaccinali del territorio per iniziare la somministrazione. Il Novavax prevede la somministrazione di due dosi, attraverso iniezioni intramuscolari nel braccio, a distanza di 21 giorni l’una dall’altra.

Novavax, a differenza di Pfizer e Moderna che sono ad mRna, è a base proteica, con una tecnologia più tradizionale. Non è escluso che, come avvenuto già in altre regioni, come la Lombardia, anche in Campania il Novavax possa essere riservato per le nuove prime dosi agli over 18 anni, conservando il 50% delle scorte per le seconde dosi che avverranno a distanza di tre settimane dalla prima.

Intanto ricordiamo che anche se la nostra regione dallo scorso lunedì è in zona bianca, resta obbligatorio l’uso della mascherina anche all’aperto, in caso di assembramenti ed affollamenti fino alla fine di marzo, in corrispondenza del termine dello stato di emergenza in Italia.

Più informazioni su

Commenti

Translate »