Quantcast

Asili nido e Pnrr. Appello ai Sindaci della Penisola Sorrentina e dell’Isola di Capri

Asili nido e Pnrr. Appello ai Sindaci della Penisola Sorrentina e dell’Isola di Capri.

Desta molta preoccupazione la notizia che i Comuni della Campania rappresentano la maglia nera per la presentazione di progetti per gli asili nido, finanziati dal Pnrr

Nel totale di 2400 milioni disponibili, sono state presentate domande per 1200 milioni di euro.
È stata quindi decisa la straordinaria riapertura dei termini con la scadenza che slitta dal 28 febbraio al 31 Marzo.
Il Ministero della Coesione avvierà una campagna di sensibilizzazione presso i sindaci.

Anche le nostre associazioni vogliono partecipare attivamente a tale campagna di sensibilizzazione.

Gli operatori turistici per prima cosa sono cittadini e vogliono dare il loro contributo attivo affinché i loro territori non perdano occasioni come questa.

Inoltre gli asili nido sono essenziali per garantire soprattutto alle donne che lavorano la possibilità di avere a disposizione strutture che accolgano i loro bambini.

E come noto l’occupazione femminile è altissima nel settore del turismo e dunque gli asili nido sono ancora più importanti per i nostri Comuni.

Per questo abbiamo chiesto ai Sindaci dei Comuni della Penisola Sorrentina e dell’isola di Capri se hanno partecipato ai bandi del Pnrr per gli asili nido e, in caso negativo, se utilizzeranno questa ulteriore finestra temporale che il Ministero concede.

Non si deve perdere questa opportunità

Sergio Fedele
Presidente Atex Campania

Graziano Esposito
Presidente Atex Isola di Capri

Mauro Di Maio
Presidente Nazionale Chiavi D’ Oro Faipa

Vincenzo Ercolano
Presidente Confcommercio Sorrento

Fabio Colucci
Presidente Club dei 500

Nino Fiorentino
Centro Guide Sorrento

Giulio Galano
Presidente Le Chiavi D’Oro Campania Felix

Giovanni Rosina
Marittimi Diporto Penisola Sorrentina

Commenti

Translate »