Quantcast

WWF Campania – Caccia chiusa ma è boom di reati ambientali

Napoli – Lunedì 31 gennaio 2022 si è chiusa la stagione venatoria, il bilancio che redige il Wwf Italia è segnato da molti fatti negativi, tutti a danno della fauna selvatica e il rispetto della legalità. Anche quest’anno le guardie volontarie del Wwf Italia hanno dato il proprio contributo con migliaia di ore dedicate ad assicurare la legalità e controllare il territorio in collaborazione anche con le forze dell’ordine ed in particolare con i Carabinieri con cui il Wwf ha siglato un’importante accordo per la prevenzione e repressione dei reati ambientali. Soddisfazione è stata espressa dal delegato per la Campania del Wwf Italia, dr. Raffaele Lauria, che ha voluto sottolineare la gravità del fenomeno del bracconaggio nella nostra regione, contrastato dal quotidiano impegno delle forze dell’ordine e delle guardie volontarie. Il resoconto annuale della provincia di Napoli, che ha come referente Bruno Cajano, rubrica 39 operazioni di cui 6 in aree protette naturali. I chilometri percorsi sono 5324 per un totale di 964 ore di vigilanza. In totale 44 le persone controllate, con 7 violazioni amministrative contestate. Sei i sequestri contro persone identificate, 18 contro ignoti. Dodici le violazioni penali contestate: 7 contro persone identificate e 5 contro ignoti. Per l’abbandono illecito di rifiuti, sversamento liquami in corpi idrici e reati simili sono state 26 le segnalazioni alle autorità competenti. Sessantotto gli animali selvatici sequestrati oppure recuperati feriti e tutti trasportati al presidio ospedaliero veterinario del Frullone di Napoli. Nel Casertano, il referente in questo contesto è Alessandro Gatto, si registrano 97 operazioni di cui 35 in aree protette naturali. I chilometri percorsi sono 15056 per un totale di 1842 ore di vigilanza. In totale 127 le persone controllate, con 15 violazioni amministrative contestate, sono 23 i sequestri contro persone identificate, 21 contro ignoti. Ottantasei le violazioni penali contestate di cui 65 contro persone identificate e 21 contro ignoti. Per l’abbandono illecito di rifiuti, sversamento liquami in corpi idrici e reati simili sono state 136 le segnalazioni alle autorità competenti. Sedici gli animali selvatici sequestrati oppure recuperati feriti e tutti trasportati al presidio ospedaliero veterinario del Frullone di Napoli. A queste operazioni aggiungiamo l’attività senza sosta, è il caso di sottolinearlo, svolta sul territorio della penisola sorrentina dal Presedente del Wwf Terre del Tirreno, Claudio d’Esposito, i chilometri macinati con il suo “pandino” per occuparsi di rapaci feriti, alberi abbattuti abusivamente, reati ambientali e paesaggistici etc, non sono quantificabili. Un impegno, quello di Claudio d’Esposito, portato avanti sul campo con alto senso di responsabilità senza sosta da oltre vent’anni in un territorio dove spesso l’ambientalista è visto come il nemico da boicottare non come colui che spende gratuitamente ore del proprio tempo per lasciare alle future generazioni un territorio sano e vivibile per tutti. A dimostrazione di quanto ci sia ancora da fare allego all’articolo due foto di un gufo ferito a poche ore dalla chiusura della caccia e soccorso sempre dai volontari del Wwf Terre del Tirreno. Uno scempio e una barbarie senza fine, c’era qualcuno che a pandemia in corso aveva ipotizzato un miglioramento da parte degli esseri umani, beh, è meglio mettersi l’animo in pace, si continua a sparare e a inquinare come e più di prima.
di Luigi De Rosa

Generico gennaio 2022
Nella foto Claudio d’Esposito, Presidente del Wwf Terre del Tirreno con due Guardie del Wwf durante la liberazione di un gheppio curato dai medici veterinari del Frullone.

esemplare di gufo ferito da bracconieri a Vico Equense (31 gennaio 2022)

WWF Italia : http://www.wwf.it

ASL Napoli 1 U.O.S.D. Veterinaria : https://www.aslnapoli1centro.it/web/veterinaria-e-sicurezza-alimentare/ospedale-veterinario

Ospedale Veterinario Frullone tel: 081 2549596

Comando Carabinieri per la Tutela Forestale : http://www.carabinieri.it/chi-siamo/oggi/organizzazione-per-la-tutela-forestale-ambientale-e-agroalimentare_old/cufaa_old/comando-carabinieri-per-la-tutela-forestale

 

 

Commenti

Translate »