Quantcast

Vico Equense, Eduardo Savarese candidato al Premio Strega

Più informazioni su

Vico Equense ( Napoli ) – Eduardo Savarese (foto), magistrato, studioso di diritto internazionale, scrittore originario di Vico Equense è tra i nuovi ingressi nelle candidature del Premio Strega con «E’ tardi! L’attesa delle donne liriche» edito da Wojtek, una piccola casa editrice di Pomigliano d’Arco fondata nel 2018. Il libro è stato proposto dalla scrittrice Elisabetta Rasy con la seguente motivazione: «E’ un’ opera davvero speciale: è insieme un ritratto da vicino di sette eroine della lirica (Traviata, Carmen e altre anche attraverso l’evocazione di celebri interpreti), una storia famigliare che si spinge fino alla seconda guerra mondiale, e soprattutto un romanzo di formazione in cui l’autore racconta la difficile scoperta e poi accettazione, anche grazie alla musica, della propria omosessualità. È un libro scritto con una prosa viva e colloquiale ma straordinariamente limpida, che ci narra in modo semplice ma incisivo come l’arte e la vita possano essere felicemente intrecciate. Per queste ragioni lo presento con entusiasmo al Premio Strega». «Per noi casa editrice indipendente fondata a Pomigliano d’Arco – spiega Ciro Marino editore di Wojtek Edizioni – essere tra i dodici titoli del secondo gruppo di libri proposti per le candidature al Premio Strega, è una grandissima soddisfazione. Addirittura, quando abbiamo visto l’elenco stentavamo a crederci. E addirittura ben due dei nostri libri in lizza, ci riempie di orgoglio».

Più informazioni su

Commenti

Translate »