Quantcast

Vico Equense Calcio, un’altalena di emozioni

Più informazioni su

Un’ altalena di emozioni!
Una rete al 94′ di Sannino, regala agli azzurro-oro una vittoria che pesa più dei soli tre punti. Vincere significava molto, dopo un inizio di girone di ritorno non felicissimo. La voglia di riscatto é tanta e si vede per tutto il primo tempo. I ragazzi di Mister Ferrara spingono e creano diverse occasioni, riuscendo a capitalizzre però soltanto allo scadere su rigore, trasforla scia della prima. Pronti-via e Petricciuolo sigla la sua doppietta personale con la “sua” azione. Il n°10 scappa sulla sinistra, rientra sul destro e con un tiro giro, trafigge l’estremo difensore del Calpazio. La partita sembra ormai in ghiaccio quando il Calpazio rimane in 10 uomini, ma con un rigore trasformato da Limatola, i padroni di casa ritornano improvvisamente in corsa e spinti dall’euforia iniziano a schiacciare nella propria metà campo gli azzurro-oro. Gli sforzi del Calpazio sono premiati e ancora Limatola, nuovamente su calcio di rigore, sigla il 2 a 2.
I ritmi si abbassano e il pareggio sembra ormai il risultato più scontato, ma al 94′, con una grande azione in velocità, iniziata da Correale e rifinita da un freddissimo Sannino, gli azzurro-oro siglano il 3 a 2 finale, che sa di liberazione dopo un mese difficilissimo.
Con questa vittoria arrivata grazie ad un gruppo compatto, ritorna l’entusiasmo in vista del recupero di mercoledì contro il San Marzano. Buona prova della difesa che guidata dal capitano Boussaada é stata trafitta soltanto da due rigori. Ottimo impatto, inoltre, dei nuovi acquisti Cetrangolo, Nardelli e Ricciardi.

Più informazioni su

Commenti

Translate »