Quantcast

Tragedia di Piano di Sorrento: inchiesta sulla morte di Antonino Palomba, vittima dell’incidente a Gragnano

Tragedia di Piano di Sorrento: inchiesta sulla morte di Antonino Palomba, vittima dell’incidente a Gragnano. A seguito dell’incidente dell’altra sera, Antonio Palomba ha perso la vita. Troppo gravi le ferite riportate dall’uomo di 37 anni, dopo l’impatto tra il suo scooter con una Smart.

Gli operatori sanitari del 118, chiamai dai passanti, hanno tentato di rianimare l’uomo di Piano di Sorrento, ma il suo cuore aveva già smesso di battere.

Lascia un bambino piccolo.

La Procura di Torre Annunziata ha disposto l’autopsia sul corpo della vittima.

L’incidente avvenuto sulla strada statale per Agerola, nella frazione di Sigliano, intorno alle 22:30. Palomba era in scooter da solo. Nell’automobile c’erano due persone. Ferito l’automobilista in maniera non grave.

L’uomo è stato sottoposto agli esami di rito per verificare l’eventuale assunzione di alcolici o sostanze stupefacenti. La ricostruzione è ancora in corso, ma uno dei due veicoli avrebbe invaso la corsia opposta, trovandosi quindi sulla traiettoria dell’altro. L’impatto è stato devastante; l’automobile, colpita sulla parte anteriore destra, è rimasta fortemente danneggiata: il parafanghi si è divelto e la ruota si è piegata; lo scooter si è completamente distrutto, ridotto a un ammasso di rottami.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Castellammare. Entrambi i veicoli sono stati sequestrati.

Commenti

Translate »