Quantcast

Stop alla mascherina all’aperto nelle regioni in zona bianca, ma non per la Campania

Più informazioni su

Stop alla mascherina all’aperto nelle regioni in zona bianca, ma non per la Campania. Dal 10 febbraio stop alla mascherina all’aperto per le regioni in zona bianca, ma non in Campania.

Tra qualche giorno le regioni d’Italia in zona bianca, anche se attualmente sono solo tre (Basilicata, Molise ed Umbria), potranno dire addio alla mascherina all’aperto. La regola che impone l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale nei luoghi aperti era stata reinserita nelle scorse settimane per fronteggiare la nuova ondata di casi Covid.

Precedentemente la scadenza di questa misura restrittiva era prevista il 31 gennaio, per poi essere prorogata dall’esecutivo fino al 10 febbraio prossimo con un’ordinanza del Ministro della Salute Roberto Speranza.

Resterà obbligatorio indossare la mascherina in tutti i luoghi chiusi. Nei bar e nei ristoranti va indossata soltanto quando ci si alza dal tavolo. Nei cinema e nei teatri va indossata sempre. Nelle palestre e nei centri sportivi soltanto quando si sta nelle aree comuni e si può naturalmente togliere quando si fa attività sportiva. Su treni, aerei, navi e su tutti i mezzi del trasporto pubblico locale è obbligatorio indossare le Ffp2. I contatti stretti dei positivi con terza dose da meno di 120 giorni non fanno quarantena, ma devono indossare per dieci giorni la Ffp2 e rispettare l’autosorveglianza.

In Campania, a prescindere da quello che accadrà nelle altre regioni, la mascherina resterà obbligatoria anche in zona bianca.

Più informazioni su

Commenti

Translate »