Quantcast

Sorrento , Ospedale ancora fermo per i paucisintomatici al Covid, a Vico Equense si opera. Aspettiamo risposte dall’ASL

Sorrento , Ospedale ancora fermo per i paucisintomatici al Covid, a Vico Equense, paradossalmente,  si opera, ma non c’è il pronto soccorso. Chi ci capisce qualcosa è bravo. Aspettiamo risposte dall’ASL Napoli 3 di Castellammare di Stabia, competente per la Penisola Sorrentina per chiarirci questi dubbi. E’ una situazione gravissima e intollerabile quella che si vive nel nosocomio sorrentino, che è punto di riferimento anche per mezza Costiera amalfitana , oltre a Sorrento, Sant’Agnello e Massa Lubrense anche Positano e Praiano orbitano su questo plesso. Ci sono tantissime operazioni in attesa che non vengono effettuate , mentre pare vengano fatte a Vico. La Regione Campania avrebbe tolto il blocco delle visite ambulatoriali e anche delle operazioni non urgenti a quanto sembra, ma qui nessuno ne saprebbe niente. Arrivano e girano contagiati al coronavirus Covid- 19, che poi stanno in buona salute e quindi non ha senso che vi sia un reparto Covid, fra l’altro la struttura non è per niente adatta . Di fatto si impedisce l’erogazione di servizi sanitari, un servizio pubblico essenziale per i cittadini, che porta conseguenze anche gravissime.

Aspettiamo risposte dalla ASL. Ma vorremmo sapere anche cosa fanno le varie associazioni, Tribunale del Malato, i cittadini che andavano in piazza, la Chiesa. Non c’è solo il Covid, tante patologie, fra l’altre non accertate e curate tempestivamente, possono diventare molto più gravi. Nello sbattere poi i sorrentini , non accolti nell’Ospedale, fra varie strutture , è già successo qualcosa di brutto, che è sub iudice, potrebbe succedere di nuovo. E certamente non è assolutamente possibile pensare di non poter essere curati nel proprio ospedale per motivi che , a un vaglio razionale e logico, reggono davvero poco.

direttore@positanonews.it

Commenti

Translate »