Quantcast

Sorrento: multe non pagate, dal Comune partono più di mille cartelle

Più informazioni su

Sorrento: multe non pagate, dal Comune partono più di mille cartelle. Dal Comune di Sorrento, in questi giorni, stanno partendo molte cartelle di pagamento per le sanzioni amministrative elevate nel 2019 da parte degli agenti della polizia municipale, relative alle violazioni delle norme del Codice della Strada. Sono ben 1.159 i verbali contestati oppure notificati che risultano non ancora pagati.

Ammontano ad un totale di oltre 170mila euro (170.549,50 euro per la precisione), cifra che ad oggi manca nelle casse dell’ente di piazza Sant’Antonino.

Per passare all’incasso, il dirigente del secondo dipartimento del Comune di Sorrento e comandante della polizia municipale, il colonnello Rosa Russo, ha approvato la lista dei verbali insoluti.

Solo dopo questo passaggio, una volta che “sono state verificate la corretta notifica e l’esito di eventuali opposizioni” e quando né stato eseguito un controllo interno a campione, può prendere il via la procedura per la riscossione coattiva degli importi dovuti da parte di chi ha commesso le infrazioni. Ora l’elenco è stato trasmesso alla società Andreani Tributi che cura le esazioni per conto del Comune perché provveda all’invio delle cartelle ai destinatari.

E questa è solo una seconda tranche. Ai primi di giugno dello scorso anno, infatti, era già partito un primo blocco di addebiti, sempre relativi a multe elevate nel 2019 dalla Municipale e non pagate. Si tratta di ulteriori 754 avvisi per un importo complessivo di poco più di 100mila euro (101.326,89 a voler essere precisi).

Più informazioni su

Commenti

Translate »