Quantcast

Salerno, all’ospedale “Ruggi” primo intervento nel sud Italia di reimpianto completo dell’arco aortico senza apertura del torace

Salerno, all’ospedale “Ruggi d’Aragona” è stato eseguito il primo intervento nel sud Italia di reimpianto completo dell’arco aortico senza apertura del torace, in modo completamente mini invasivo. Ad essere sottoposto all’intervento un paziente 80enne proveniente dal Cilento affetto da problemi ematologici, cardiologici e respiratori. La mini invasività dell’operazione ha consentito una dimissione dopo appena cinque giorni di ricovero. Si tratta di una tecnica innovativa praticata dall’equipe del Prof. Giancarlo Accarino,  Direttore del reparto di chirurgia vascolare ed Endovascolare all’ospedale salernitano.
Un intervento del genere non era mai stato effettuato nel sud Italia ed ha sicuramente una grandissima importanza perché apre la strada a tecniche meno invasive che consentiranno di eseguire interventi chirurgici senza aprire il torace.
Tali tecniche permettono di ridurre lo stress chirurgico nei pazienti, diminuiscono le complicanze post-operatorie e riducono nettamente i giorni di degenza ospedaliera permettendo un ritorno a casa in tempi decisamente brevi.

Commenti

Translate »