Quantcast

Salernitana-Bologna: le probabili formazioni

Più informazioni su

    SALERNITANA – BOLOGNA (27^ GIORNATA – STADIO ARECHI – ORE 15:05)

    Salernitana (4-4-1-1): Sepe; Mazzocchi, Dragusin, Fazio, Ranieri; Obi, L. Coulibaly, Ederson, Kastanos; Ribery; Djuric. A disp: Belec, Gagliolo, Jaroszynski, Veseli, Bohinen, Di Tacchio, Zortea, Mikael, Mousset, Bonazzoli, Verdi, Perotti. All: Nicola
    Bologna (3-4-3): Skorupski; Soumaoro, Medel, Theate; De Silvestri, Schouten, Soriano, Hickey; Orsolini, Arnautovic, Barrow. A disp: Bardi, Binks, Bonifazi, Dijks, Kasius, Mbaye, Aebischer, Svanberg, Vignato, Viola, Falcinelli, Sansone. All: S. Mihajlovic.

    Arbitro: Ayroldi di Molfetta (Bercigli/Berti). IV uomo: Di Martino. VAR: Orsato (Giallatini

    Parola al campo: le speranze salvezza della Salernitana passano per l’Arechi, dove arriva il Bologna di Sinisa Mihajlovic. Poco spazio per i ricordi, specie per Walter Sabatini, fresco ex dei rossoblù, ma proprio dal passato arriva il piacevole precedente, il 4-0 targato Marco Di Vaio, che alimentò il sogno di un’altra rincorsa disperata, vecchia ormai 23 anni.

    Davide Nicola, per la sua seconda sulla panchina granata, conferma il pacchetto arretrato visto contro il Milan: Sepe tra i pali, Mazzocchi e Ranieri esterni bassi, Fazio e Dragusin al centro per disinnescare il tridente felsineo.

    Assente Radovanovic, la cerniera mediana sarà composta da Ederson e Lassana Coulibaly, con Kastanos a sinistra e  Obi a destra a completare il reparto. In avanti Milan Djuric proverà a sfruttare il mismatch con Medel, alle sue spalle ci sarà Frank Ribery a supporto. Viste le non perfette condizioni degli elementi di maggiore qualità del reparto offensivo (Ribery, Bonazzoli e Verdi), sono prevedibili staffette attorno al gigante di Tuzla.

    Nel Bologna, Mihajlovic opta per il 3-4-3, con Skorupski tra i pali, Soumaoro, Medel e Theate in difesa, supportati dagli esterni Hickey e De Silvestri, quest’ultimo sicario dei granata nel match di andata. Al centro della mediana agiranno Schouten e Soriano. Tridente offensivo con Orsolini e Barrow a supporto di Arnautovic.

    Dirige Giovanni Ayroldi di Molfetta. Atteso un Arechi da record alla luce dell’allentamento delle restrizioni. Diretta su Dazn.
    fonte salernitana news

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »