Quantcast

Ravello, Ulisse Di Palma sulla frana in località Puntarulo e le prospettive di ripristino della viabilità

Riceviamo e pubblichiamo la nota del Capogruppo consiliare Ravello va OLTRE

Ravello, Ulisse Di Palma, Capogruppo del Gruppo di Minoranza Ravello va OLTRE, sulla frana in località Puntarulo e le prospettive di ripristino della viabilità. Riportiamo la nota inviata al Sindaco della Città della Musica:

 

Sig. Sindaco,
proprio un anno fa, era il 10 febbraio 2021, nei pressi del vallone Puntarulo collassava la strada rotabile che collega la località Puntarulo – Casarossa – Taversa e Punta Paolina al centro urbano, interrompendo di fatto ogni attività di transito e trasporto, arrecando non pochi disagi a quanti ivi avessero degli affetti od interessi.
Dopo un anno la gente del posto, o ha cercato casa altrove, con grandi disagi di adattamento o è stanca e non vede futuro per la ripresa di una vita normale ed anche perché, anche se questo tratto di strada coinvolge pochi nuclei familiari e l’allocazione è in periferia pure è necessario abbreviare le lungaggini burocratiche e richiamare la politica alle sue responsabilità.
Troppo spesso si è sentito dire circa l’imminente inizio dei lavori.
I cittadini si interrogano e ci interrogano sulle procedure poste in essere per una sollecita soluzione del problema, perchè, al di là di ogni rassicurazione al riguardo, si ritiene che le persone non possono essere lasciate al loro destino con rassicurazioni verbali che non danno alcuna certezza di futuro, ma è giusto che venga assicurata loro una prospettiva di soluzione.
Ritenuto doveroso da parte del Sindaco comunicare l’inizio dei lavori di ripristino del tratto stradale crollato, interroghiamo il sig. Sindaco di Ravello affinchè ci comunichi se esiste un cronoprogramma di intervento e in tal senso quando si prevede il ritorno alla normalità.
Distinti saluti.

Il Capogruppo consiliare di Ravello va Oltre
dott. Salvatore Ulisse Di Palma

Commenti

Translate »