Quantcast

Rammarico San Vito Positano, finisce 2-2 col San Sebastiano

In attesa di sapere se il match contro il Capri verrà rigiocato o se sarà convalidato il 3-0 a tavolino per il San Vito, i giallorossi  rimediano un pari contro il San Sebastiano. Al Cerulli di Massa Lubrense questo pomeriggio si è disputata la 19esima giornata di campionato che ha visto i costieri partire bene, rimediando al 10′ un penalty grazie a Martone che si occupa anche della battuta, ma sbaglia clamorosamente mandando alto sopra la traversa. Per tutto il primo tempo dominio assoluto dei ragazzi di mister Gargiulo che hanno diverse occasioni da rete, ma che mancano nella finalizzazione. Nella ripresa è un ancora il San Vito ad attaccare e al 7′ trova il gol del vantaggio con Paradisone. Continua l’assedio giallorosso e Banco all’80’ raddoppia. All’87 però accade l’inimmaginabile: Passariello batte un calcio di punizione e insacca magistralmente nella rete. A questo punto gli ospiti ci credono e su un traversone da destra Spedaliere la tocca con le mani e per l’arbitro è rigore. Sul dischetto Petrozzi non sbaglia. Al termine della gara il presidente De Lucia afferma: “Non ci rammarichiamo –  esordisce – siamo consapevoli  della nostra forza, è un momento di crisi che passerà. Speravamo di terminarla oggi con una bella vittoria, ma un pareggio va bene lo stesso”, conclude. Ora è tempo di riposare per i ragazzi che martedì scenderanno in campo per preparare la prossima sfida contro il San Giuseppe.

Commenti

Translate »