Quantcast

Piano di Sorrento, delega all’edilizia privata tolta a Iaccarino? La diatriba è fra Marco D’Esposito e Costantino Russo

Piano di Sorrento ( Napoli ) . Ci sono movimenti nel “Palazzo” a Piazza Cota. Sotto i riflettori la delega all’edilizia privata che attualmente ha il vice sindaco Giovanni Iaccarino. Da voci di corridoio l’amministrazione di Salvatore Cappiello starebbe pensando di togliere la delega a Iaccarino , considerato troppo “assente” nell’ufficio tecnico privato, anche se è molto presente all’esterno, praticamente di fatto una funzione di vera e propria rappresentanza  per la maggioranza di Cappiello. Dietro le quinte ci sarebbe sempre l’ex sindaco , e ora Presidente del Consiglio , Giovanni Ruggiero, ma la delega non andrebbe a lui, ad ambire a questa delega ci sarebbe Costantino Russo della “Rustica” e Marco D’Esposito delle “mattonelle”, il secondo è già assessore, fedelissimo di Ruggiero , sembrerebbe favorito rispetto a Russo, staremo a vedere. Oltre alle indiscrezioni non si riesce a sapere molto, sono rare le esternazioni degli stessi cosiglieri e assessori che, anche se interpellati, preferiscono tenere una linea riservata anche se non pochi fanno riferimenti a difficili equilibri da mantenere fra le parti in causa. Sono passati oramai oltre i 100 giorni, ben 4 mesi dalla nomina della Giunta, l’11 ottobre 2021, i componenti della Giunta sono Giovanni Iaccarino, che ricopre anche la carica di Vice Sindaco, Antonella Arnese, Annalisa Pasquariello, Marco D’Esposito e Anna Iaccarino. Fra questi il più attivo pubblicamente è proprio Gianni Iaccarino , questo fa piacere a tutti?

Commenti

Translate »