Quantcast

Parto in strada per una giovane mamma salernitana

Più informazioni su

Parto in strada per una giovane mamma salernitana. Aveva veramente tanta fretta di nascere il neonato che è venuto alla luce in strada, mercoledì mattina, nella macchina della sua mamma.

Il fatto è accaduto nel Salernitano, per la precisione da Angri. Qui una donna stava percorrendo via Nazionale all’altezza di Angri quando all’improvviso le sono sopraggiunte le doglie.

Come riporta il quotidiano la Città di Salerno, la neomamma si è fermata per chiedere aiuto ad un distributore di benzina dove le si sono rotte le acque. Quando sono arrivati i soccorsi del 118 la piccola era già nata in macchina.

Quello della donna è stato un parto precipitoso: quando i medici e i paramedici sono scesi dall’ambulanza hanno trovato la bimba tra le braccia della mamma, ma con il cordone ombelicale ancora legato.

L’equipe guidata dal dottor Rosario Antonio Cervo e composta dall’infermiere Carmine Scarpa e l’autista Luigi De Rosa si è adoperata per prestare l’immediato soccorso. Caso ha voluto che il medico dell’emergenza territoriale fosse anche un ginecologo. Il dottor Cervo ha praticato le manovre necessarie per staccare il cordone e far uscire il liquido amniotico dal polmone della bambina.

Quando è stato udito il pianto liberatorio della neonata, stabilizzata anche la madre, si è proceduto a portarle all’ospedale Umberto I per affidarle alle cure dei medici. In ospedale i medici hanno constatato le buone condizioni di salute della neonata e della mamma. L’intervento dimostra la professionalità di un servizio di emergenza che assicura assistenza in tutto il territorio.

Più informazioni su

Commenti

Translate »