Quantcast

Partita senza storia tra San Marzano e FC Costa d’Amalfi, i costieri subiscono il poker

Partita senza storia al Novi di Angri, dove la FC Costa d’Amalfi ha rimediato un’amara sconfitta di 4-0 contro il San Marzano. Divario tecnico abissale tra le due compagini: la capolista San Marzano passa in vantaggio all’11’ con Camara e da allora è totale assedio dei padroni di casa. Si chiude la prima frazione di gioco sul risultato di 1 a 0. La ripresa si apre subito con un rigore per il San Marzano e l’espulsione di Parente, che sembra aver preso la palla con la mano; Meloni realizza e, 10 minuti dopo, ne realizza un’altra, questa volta sfruttando un cross da destra. Si mette male per gli uomini di Mister Proto che subiscono il poker con Liccardi il quale aveva precedentemente impensierito Manzi già per ben tre volte. In finale di gara il Costa d’Amalfi resta in 9 perché Galiano s’infortuna e Proto finisce i cambi. San Marzano – FC Costa d’Amalfi finisce dunque 4-0, con pochi rimorsi, molti rammarichi e qualche attenuante per i costieri: divario tecnico ed inferiorità numerica!

Commenti

Translate »