Quantcast

Nella rubrica “A tu per tu” parla in esclusiva la pugile e campionessa europea Concetta Marchese

Più informazioni su

Concetta Marchese, pugile e campionessa europea, è intervenuta in esclusiva ai microfoni di Marco Palomba e Carlo Ametrano nel corso della rubrica “A tu per tu”.
Concetta che ricordo hai del maestro Brillantino che ti ha cresciuto?
“La frase che lui più volte ripeteva era: “Prima di salire sul ring si forma prima l’uomo/donna, poi l’atleta e il pugile”. E’ una frase che mi è rimasta letteralmente nella mente”.
Che consiglio vuoi dare alle ragazze che vogliono intraprendere questo percorso?
“Si sta evolvendo in una maniera eccezionale. Prima era praticato solo dagli uomini, ma piano piano è cresciuto sempre di più. Ne sono la prova le Olimpiadi e il grandissimo risultato che è stato ottenuto da Irma Testa. Credo parliamo di una soddisfazione enorme per la Campania, perché la maggior parte delle ragazze provengono da lì”.
Che ci dici della finale con Irma tempo fa, di cui solo Carlo ha il video?
“Abbiamo dimostrato gli anni di allenamento fatti insieme. Poi ci conosciamo sin da piccole, da quando ancora dovevamo iniziare a debuttare e per me è stato un bellissimo match”.
Per riguardare quell’evento clicca sul link che segue: https://www.facebook.com/startivu.eventi/videos/1126846867406175/?sfnsn=mo&d=n&vh=e
Le tue sensazioni sui Mondiali in Turchia?
“Non conosco bene la squadra. So che abbiamo ottimi elementi per puntare ai grandi risultati”.
Quali sono i tuoi prossimi obiettivi?
“Lo scorso anno ho preso il patentino come tecnico. Ho sempre voluto insegnare cosa ho appreso in questi miei anni, non solo in ambito del pugilato. Vediamo se capiterà l’occasione, magari proprio in Campania o anche in Puglia”.
Una passione per la boxe diffusa in famiglia, visto che anche tua sorella sta ottenendo ottimi risultati.
“Assolutamente. Mi auguro davvero che possa seguire le mie stesse orme”.
Se vuoi ascoltare l’intervista a Concetta Marchese clicca sul link che segue: http://chirb.it/Dw5OwA

 

Più informazioni su

Commenti

Translate »