Quantcast

Minori: rivoluzione monumentale

Più informazioni su

Da Minori in Costiera amalfitana il decano dei giornalisti della Costa d’Amalfi Gaspare Apicella:

“E’ in atto nel vezzoso centro costiero di Minori una sorta di rivoluzione dei monumenti: tra fontane moresche che cambiano sede, richiesta di ripristinare lo stato del monumento ai caduti e richiesta di installazione del monumento ai Marinai che già da tempo è in deposito, in attesa, Il borgo è in fermento.
Basta solo che a qualcuno venga in mente, come spesso accade, di chiudere i cancelli principali d’ingresso al sito archeologico romano per aprire qualche varco diverso.
E’ dell’ultima ora la determinazione, con il supporto dell’ufficio tecnico comunale, di voler finalmente trovare una degna sede all’ancora che da decenni giace non al posto giusto, destinata a omaggiare i Marinai d’Italia, di cui Minori possiede un folto, antico e riconosciuto gruppo “Gruppo Torre”. Le voci, abbastasnza attendibili, indicano come location il termine dell’aiuola dirimpettaia della piazza del Popolo: il progetto prevede un’alzata con un piano su cui poggiare la base dell’ancora. Attendiamo lo sviluppo degli eventi.”

Più informazioni su

Commenti

Translate »