Quantcast

Massa Lubrense, la frazione di Monticchio piange il 69enne Pietro Bozzaotra (o’ Funaro)

Massa Lubrense. La frazione di Monticchio in lutto per la scomparsa del 69enne Pietro Bozzaotra, conosciuto affettuosamente come “o’ Funaro”. A darne il triste annuncio la compagna Giovanna, i figli Giuseppe, Mario e Teresa, i fratelli, le sorelle, i nipoti Sara ed Antonio ed i parenti tutti che ora l’affidano all’infinita Misericordia di Dio affinché l’accolga tra le sue braccia e gli doni il riposo eterno.
Il rot funebre sarà celebrato martedì 22 febbraio alle ore 15.00 nella Chiesa di S. Maria della Neve.
La redazione di Positanonews si stringe al dolore dei familiari ai quali porge le più sentite condoglianze.

Massa Lubrense, la frazione di Monticchio piange il 69enne Pietro Bozzaotra (o' Funaro)

Il ricordo di Lello Acone

Da queste pagine, oggi pomeriggio appresa la triste notizia ed ancora incredulo la partecipazione mia e dei miei Visitatori alla famiglia Bozzaotra di Metrano per la scomparsa del caro Pietro, ‘O funaro titolare del Ristorante Pensione ‘O Funaro al quale son legati tanti ricordì della mia spensierata gioventù come quando con Gianni, Rosario, Luigi, Giannino, Massimo e Lucio si andava con le nostre prime auto, 112, 126 e 128, appuntamento fisso del sabato sera presso il Suo locale dove ci deliziava con i Suoi antipasti e le Sue pizze o quando si andava nella Sua caratteristica discoteca sottostante il ristorante con tanti amici a ballare le canzoni degli anni ’70 uno dei primi ritrovi massesi dedicati ai giovani e ricordo sempre come Pietro fu uno dei pochi sponsor che volle aiutarci a sostenere le spese della prima ed unica radio Massese, Radio Punta Campanella che trasmetteva a poca distanza da Luie venendo ai tempi più vicini le tante volte che Lo incontravo nei pressi del Suo locale quando andavo nell’Armadietto Tim per lavoro e il Suo “Lello, vien a ccà” per un caffè caldo d’inverno o una bottiglietta d’acqua fresca quando il calore estivo si faceva sentire non mancava mai.
E con Lui se ne vanno tanti cari ricordi della mia vita e mettendo da parte lacrime e commozione il nostro forte abbraccio ai Suoi familiari, la Compagna Giovanna, i cari figli Mario, Giuseppe e Teresa, i fratelli, le sorelle gli adorati nipoti Sara ed Antonino ed a tutti i Suoi Congiunti mentre per Pietro già Angelo in questa uggiosa giornata la nostra Preghiera.
Di certo il Paradiso Ti ha già aperto le Porte. Domani pomeriggio alle 15,00 nella nostra Chiesetta di Santa Maria della Neve l’ultimo saluto al caro Pietro ‘o Funaro.
Grazie alla Zarrella Onoranze Funebri perchè dà la possibilità a Chi non può uscire di casa e penso alle Persone anziane o malate di venire a conoscenza della nascita al Cielo di un Loro Amico, Conoscente o Parente e di recitare una preghiera per la Sua Anima ed abbracciare virtualmente i congiunti. Ciao Pietro!

Commenti

Translate »