Quantcast

L’antropologo Giovanni Gugg, originario di Massa Lubrense, è tra i membri del Cmea Sorrento nominati dal sindaco Massimo Coppola

Il sindaco di Sorrento Massimo Coppola ha nominato i nuovi membri del Consiglio di Amministrazione del Cmea Sorrento, il glorioso Centro Meridionale di Educazione Ambientale. Tra di loro anche l’antropologo Giovanni Gugg, originario di Massa Lubrense ma che vive e lavora a Nizza, che così commenta: «Ne sono onorato e ringrazio lui e la città per la fiducia.  Collaboro da molti anni con il Cmea, dove ho incontrato tante persone instancabili e di spessore, dove da decenni si svolgono attività di conoscenza e sensibilizzazione che hanno costruito consapevolezza sul nostro ecosistema e sul senso stesso di cittadinanza. Svolgerò il mio ruolo con la passione e l’attenzione di sempre, ma intanto: evviva!».
A presiedere il Cmea sarà Luca Vittorio Raiola mentre siederanno nel cda – oltre a Giovanni Gugg – anche Valerio Fiorile, Maria Morvillo, Giuseppina Esposito, Cristina Coppola e Olga Laudonia.
Il Centro Meridionale di Educazione Ambientale è un ente senza fine di lucro, sostenuto dal Comune di Sorrento e nato nel 1979 con gli obiettivi di promozione e divulgazione scientifica, aggiornamento dei docenti delle scuole di ogni ordine e grado. Primo centro del Mezzogiorno nato per promuovere la tutela ambientale, il Cmea vanta numerose collaborazioni con università, società scientifiche, associazioni ed istituzioni di tutta Italia, oltre a realizzare pubblicazioni ed iniziative culturali, destinate soprattutto ai più giovani.

L’antropologo Giovanni Gugg, originario di Massa Lubrense, è tra i membri del Cmea Sorrento nominati dal sindaco Massimo Coppola

Commenti

Translate »