Quantcast

Il Senato blocca i ristori per le famiglie dei medici morti di Covid

Più informazioni su

Il Senato blocca i ristori per le famiglie dei medici morti di Covid. Il Senato non ha approvato l’emendamento con cui veniva proposta la creazione di un fondo da destinare alle famiglie dei medici deceduti a causa del Covid. A renderlo noto è Filippo Anelli, il presidente della Federazione dei medici (FNOMCeO): «La mancata approvazione di questo emendamento è un’occasione persa – ha detto -. L’occasione di dimostrare gratitudine ai medici che hanno dato la loro vita per continuare a curare durante la pandemia. Invitiamo il Parlamento ad una riflessione. Dispiace che non si siano trovati i fondi per poter dare un ristoro a queste famiglie che, in molti casi, sono anche rimaste prive dell’unica fonte di sostentamento e alle quali sono negati indennizzi Inail».

Nei mesi più critici della pandemia, sul portale della FNOMCeO è stato costantemente aggiornato il numero di medici morti per Covid-19, che è arrivato a 369. L’ultimo decesso è stato segnato il 10 febbraio del 2021: si tratta di Lino Budano, medico di Medicina generale. Il primo è stato Roberto Stella, presidente dell’Ordine dei medici di Varese. È morto per le conseguenze del Covid-19 l’11 marzo del 2020.

Fonte open.online

Più informazioni su

Commenti

Translate »