Quantcast

Gli anni più belli in prima serata su Rai Uno , quale è il messaggio del film di Muccino?

Più informazioni su

    Gli anni più belli in prima serata su Rai Uno , quale è il messaggio del film di Muccino?  In prima serata su Rai1, andrà in onda il film di Gabriele Muccino, “Gli anni più belli”, con protagonisti Pierfrancesco Favino, Micaela Ramazzotti, Kim Rossi Stuart e Claudio Santamaria. Tra gli attori figura anche Emma Marrone, alla sua prima prova sul grande schermo, voluta fortemente dal regista. Il film, che ha riscosso un certo successo nonostante sia stato bloccato dalla pandemia, ruota attorno all’amicizia di quattro ragazzi che l’un l’altro si fanno promesse che, con tutte le loro forze, provano a mantenere col passare del tempo, superando crisi e difficoltà. Il titolo della pellicola viene da una canzone di Claudio Baglioni, che ne è diventata anche la colonna sonora.

    Il cast completo: attori e personaggi interpretati
    I protagonisti del film sono sostanzialmente quattro, attorno a cui ruotano anche personaggi collaterali alle storie di ognuno di loro. Gemma, interpretata da Micaela Ramazzotti, è una ragazza insicura e sofferta, rimasta orfana a soli 16 anni. Di lei si innamorano sia Paolo che Giulio, ma dopo alcune vicissitudini il loro legame finisce per stemperarsi. Tra alti e bassi, però, riuscirà a trovare la sua strada. Paolo ha il volto di Kim Rossi Stuart ed è un professore di lettere, un uomo onesto e pieno di ideali, che crede nell’importanza della cultura. Da ragazzo resta orfano del padre, crescendo con una madre ansiosa ed opprimente, con la quale ha un rapporto simbiotico e a 16 anni perde la testa per Gemma, finendo per amarla per sempre. Il personaggio di Giulio, invece, è interpretato da Pierfrancesco Favino che diventa avvocato e teme di poter cadere nella più cupa povertà, vivendo con l’ansia di diventare un individuo mediocre come suo padre. L’ansia di dover guadagnare lo porterà a fare spesso i conti con i suoi veri sentimenti, sposerà infatti la figlia di un ricco onoervole. Infine, c’è Riccardo, ovvero Claudio Santamaria che è il vero collante del gruppo. Tra di loro è chiamato “Sopravvissù” perché sopravvissuto ad un proiettile volante nel corso di una manifestazione politica, si sposa con Anna, ma viene tradito dai suoi stessi sogni che, infatti, falliscono.

    Gli altri interpreti sono:

    LEGGI ANCHE
    Il trailer di “A casa tutti bene – La serie” di Gabriele Muccino
    Emma Marrone nel ruolo di Anna
    Nicoletta Romanoff è Margherita moglie di Giulio
    Alma Noce è Gemma da ragazza
    Francesco Centorame interpreta Pierfrancesco Favino da ragazzo
    Andrea Pittorino è Kim Rossi Stuart da giovane
    Matteo de Buono è Claudio Santamaria da ragazzo
    Francesco Acquaroli: Sergio Angelucci
    Gennaro Apicella: Nunzio
    Titti Nuzzolese: zia Ivana
    Fabrizio Nardi: padre di Giulio
    Mariano Rigillo: avvocato
    Paola Sotgiu: madre di Paolo
    Elisa Visari: Sveva Ristuccia
    Federica Flavoni: Luisa, madre di Riccardo
    Andrea Pacelli: Fidanzato napoletano di Gemma adolescente
    Antonella Valitutti: Luciana, madre di Anna
    Matteo Zanotti: Arturo Morozzi

    Francesco Centorame, Alma Noce, Matteo de Buono e Andrea Pittorino
    La trama del film e la spiegazione del finale
    Quella raccontata da Gabriele Muccino è la storia di quattro amici Giulio, Paolo, Riccardo e Gemma che fin da adolescenti sono a dir poco inseparabili, ma crescendo si ritrovano a prendere strade diverse, pur senza mai perdere definitivamente i contatti tra loro. La storia ha inizio nel 1982, percorre quasi quarant’anni di storia, fino ad arrivare ai giorni nostri. Ognuno di loro vedrà cambiare la propria vita, smossa da parecchi eventi, tanto personali quanto d’attualità. Di pari passo con i cambiamenti e le sfide personali, infatti, ci sarà la narrazione di ciò che avviene al di fuori, come la caduta del Muro di Berlino o l’attentato alle Torri Gemelle. Ma ciò che impareranno con il passare del tempo è che solo alcune cose contribuiscono al benessere del singolo e che gli amori, come le amicizie possono anche allentarsi negli anni, ma se sono vere basta poco per rinvigorirle.

    Pierfrancesco Favino, Kim Rossi Stuart, Micaela Ramazzotti e Claudio Santamaria
    Dove è stato girato il film di Muccino
    Le riprese del film si sono svolte nel 2019, e Gabriele Muccino ha voluto che il film fosse ambientato tra le strade di Roma in cui sono stati ripresi posti iconici della Capitale, oltre che negli studi di Cinecittà. Ma sono state fatte riprese anche in altre città come Napoli e Ronciglione, vicino Viterbo.

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »