Quantcast

Chirurgia robotica ad alta tecnologia a Pozzuoli: inaugurati il nuovo blocco operatorio e l’area dedicata alla procreazione medicalmente assistita

Più informazioni su

Chirurgia robotica ad alta tecnologia a Pozzuoli: inaugurati il nuovo blocco operatorio e l’area dedicata alla procreazione medicalmente assistita.

Questa mattina abbiamo fatto visita al nuovo blocco operatorio e al reparto per la Procreazione Medicalmente Assistita che abbiamo realizzato presso il Presidio Ospedaliero “Santa Maria delle Grazie” di Pozzuoli – ha detto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

Il nuovo blocco operatorio è già operativo ed è costituito da 8 sale operatorie (di cui 1 dedicata alla robotica), 2 spazi di preparazione pazienti, una Recovery Room (sala di osservazione post-intervento), 2 spogliatoi di accesso al blocco operatorio per i pazienti, sale di sterilizzazione e stoccaggio materiali. L’area dedicata alla PMA è stata completamente ristrutturata per permettere anche la fecondazione eterologa e dispone di una sala per la crioconservazione, cui si accede mediante codice crittografato, della sala sterile per l’impianto degli embrioni collegata direttamente con il laboratorio presso cui opera il biologo.

Siamo davvero soddisfatti. Il Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli è diventato uno degli ospedali più belli della Campania, uno dei più importanti del Sud Italia. Abbiamo portato a Pozzuoli tecnologia sanitaria di avanguardia e un gruppo di personale medico, di primari, di livello mondiale, in tanti campi: cardiologia, urologia, oncologia, emodinamica. Siamo, poi, molto orgogliosi dell’attività per la Procreazione Medicalmente Assistita.

È stato realizzato un lavoro importante, che continuerà con nuovi investimenti nei prossimi mesi. Tutto questo è possibile grazie al fatto che in Regione Campania abbiamo adottato la linea del rigore nella gestione delle risorse insieme alla valorizzazione del merito e della competenza.

Più informazioni su

Commenti

Translate »