Quantcast

Castellammare di Stabia, indagato per riciclaggio il re delle discoteche Vincenzo Castellano

Castellammare di Stabia. Indagato per ricettazione e riciclaggio il re delle discoteche ed imprenditore Vincenzo Castellano, nipote di Pupetta Maresca.
Lo scorso mese di dicembre all’aeroporto di Capodichino, di ritorno dalla Romania, gli uomini della Guardia di Finanza lo trovarono in possesso di due Rolex e diecimila euro in contanti. Gli uomini dell’Agenzia della Dogana gli avevano concesso del tempo per fornire la documentazione relativa agli orologi di marca dei quali, dopo più di un mese, il suo avvocato era riuscito ad ottenerne il dissequestro.
Ma Vincenzo Castellano resta comunque indagato.

napoli-capodichino.jpg

Commenti

Translate »