Quantcast

Capri, lavori abusivi in una villa: scattano tre condanne

Scandalo a Capri per abusivismo edilizio, dove sono state condannate tre persone in seguito ai controlli delle forze dell’ordine nella periferia dell’isola.

I fatti

I carabinieri dell’Isola Azzurra stavano ispezionando una zona lontana dal centro, quando hanno rinvenuto un immobile di 100 metri quadrati in fondo ad un viale annesso ad una villetta. L’area era fortemente tutelata visto l’elevato valore ambientale, ed era sottoposta a vincolo paesaggistico e idrogeologico. Nei pressi dell’immobile si svolgevano i lavori edili senza autorizzazione.

Le condanne

Ed ecco che scattano le condanne per i coinvolti nella vicenda. Si tratta di M.S., S.P. e B.G., ex impiegati al comune e imprenditori che ora dovranno scontare nel complessivo quasi quattro anni di reclusione.

Commenti

Translate »