Quantcast

Campania, nuova classificazione per le strutture ricettive. Iaccarino (Federalberghi): «Bene le misure varate dalla Regione»

Più informazioni su

Campania, nuova classificazione per le strutture ricettive. Iaccarino (Federalberghi): «Bene le misure varate dalla Regione»

 «Siamo particolarmente soddisfatti per il provvedimento con cui la Regione ha aggiornato i criteri di classificazione delle strutture turistiche»: così Costanzo Iaccarino, presidente campano di Federalberghi, commenta la delibera con cui la Giunta di Palazzo Santa Lucia ha modificato la classificazione delle strutture ricettive alberghiere e all’aria aperta.

«Il testo pone fine a un’attesa che per il comparti turistico durava da 40 anni e, soprattutto, accoglie le istanze degli operatori del settore nella prospettiva di un’accoglienza sempre più innovativa e sostenibile», aggiunge Iaccarino. La delibera, infatti, fissa nuovi parametri sulla qualità delle aziende ricettive in ottica internazionale: previsti la sostituzione di servizi ormai in disuso come il fax e un sistema di premialità per le costruzioni “green” basato sulla valorizzazione delle strutture in possesso, per esempio, di tecnologie a led, pannelli fotovoltaici e certificazioni ambientali specifiche.

«Le misure appena varate dalla Regione – conclude Iaccarino – contribuiscono a qualificare ulteriormente l’offerta turistica della Campania, terra caratterizzata da un’antica cultura dell’ospitalità, e segnano il successo di un metodo di lavoro basato sul confronto tra istituzioni pubbliche e associazioni di categoria».

Più informazioni su

Commenti

Translate »