Quantcast

Avere o Essere? Riflessioni su una scelta determinante con Lena Lane e Francesca Lollobrigida

Avere o Essere? È domanda che ci poneva negli anni ’80 il sociologo Erich Fromm nel suo omonimo e celebre best seller. Il filosofo tedesco sottolineava che questa scelta determinava anche la qualità delle nostre esistenze che avremmo potuto trascorrere, a seconda della decisione presa, tra ciò che è vivo e ciò che è morto, sottolineando in questo modo che “essere” rende pienamente vivi. Alla stessa maniera i nuovi modelli che ci propone la società contemporanea ci pongono di fronte ad un’ulteriore scelta, essere o apparire? Ancora una volta la scelta sarà determinante per la qualità delle nostre esistenze. Nel 2018, Francesca Lollobrigida, argento nei 3000 metri dello speed skating in questi giorni e sempre questa sera portabandiera per la cerimonia di chiusura dei Giochi Olimpici di Beijing e Lena Lane, al secolo Valentina Capano, cantante di talento che declina con il suo pop e hip-hop impegno sociale e lotta ambientalista, furono protagoniste di un video “Superstar” (TwentySeven) nel quale cantante e atleta si cimentarono nella difficile sfida di far riflettere milioni di giovani sul fatto che “sembrare non è essere”, “il talento non è un passatempo”, “quello che ottieni con i soldi non ha valore, il successo non lo compri, arriva dal cuore”. In un Paese dove un professore viene picchiato all’uscita da scuola per un rimprovero alla classe, dove la cosiddetta scuola “alternanza lavoro” miete giovani vittime e gli studenti che protestano vengono caricati dai militari, c’è qualcosa che non va, a partire dal dialogo, che spesso manca da entrambe le parti. La pandemia con le sue restrizioni, per carità indispensabili per contenerla, ha causato anche questa interruzione di dialogo in presenza tra adulti e giovani. C’è un disagio e un malessere nel mondo giovanile che va capito e affrontato. Ben vengano artiste come Francesca Lollobrigida e Lena Lane che ci mettono l’impegno e la faccia per tentare il dialogo, scegliendo la musica per tendere la mano ai ragazzi e insieme a loro riflettere su questa scelta fondamentale. Essere o apparire? Una scelta che segna anche l’inizio di un percorso di crescita identitaria che non vale solo per i giovani ma anche per molti adulti, noi non siamo e non vogliamo essere quello che possediamo, quello che indossiamo e soprattutto quello che consumiamo, Erich Fromm.
di Luigi De Rosa

Link Ufficiale : http://www.lenalanereal.com/

Generico febbraio 2022
“Superstar” di  Lena Lane (Testo e Musica di Capano, D’Ambrosio, Legato)

Commenti

Translate »