Quantcast

Amalfi: riaperti i termini del bando per ottenere contributi per le utenze domestiche

Più informazioni su

Amalfi: riaperti i termini del bando per ottenere contributi per le utenze domestiche. Il Comune di Amalfi riapre i termini del bando e consente alle famiglie in difficoltà a causa dell’epidemia da COVID 19 di accedere a contributi economici per il pagamento di utenze domestiche.

Le richieste di contributi economici, corredate da apposita documentazione devono essere presentate all’Ufficio Protocollo del Comune di Amalfi entro le ore 12.00 del 04/03/2022, mediante consegna a mano oppure tramite posta elettronica certifica all’indirizzo: amalfi@asmepec.it.

Possono presentare richiesta di ammissione all’avviso tutti i cittadini residenti nel Comune di Amalfi con un ISEE ordinario (in corso di validità) inferiore o pari ai € 15.000,00.

I cittadini che hanno già beneficiato del contributo con l’avviso pubblico, prot. 16662 del 09/11/2021, non possono ripresentare la domanda.

Il richiedente deve essere intestatario delle utenze domestiche dell’abitazione in cui risiede, a tal fine si chiede di allegare copia dell’ultima fattura pagata (es: luce, gas, acqua).

I contributi economici sono riservati alla famiglie che si trovino in una delle seguenti situazioni:

abbiano subito una sospensione lavorativa, perdita del lavoro, chiusura dell’attività in seguito alle disposizioni regionali e/o nazionali entrate in vigore dal 23/02/2020 a causa dell’emergenza Covid-19;

siano in stato di non occupazione, già antecedentemente all’emergenza sanitaria e non percepiscano alcun ammortizzatore sociale (a titolo esemplificativo ma non esaustivo: naspi, integrazioni salariali);

siano beneficiari di altri sostegni pubblici al reddito (a titolo esemplificativo ma non esaustivo: reddito di cittadinanza, Naspi, integrazioni salariali, …) qualora tali misure siano state revocate, sospese, non ancora erogate o qualora siano comunque in situazione di fragilità, previa valutazione sociale;

casi sociali particolari valutati dall’Assistente Sociale. Persone in situazione di fragilità economica NON determinate dall’emergenza epidemiologica, su valutazione dell’assistente sociale.

Sono esclusi dal beneficio i percettori di altre forme di sostegno pubblico (es.: reddito di cittadinanza o di emergenza, …) o coloro che siano titolari del diritto di proprietà o altro diritto reale su immobile diverso dalla prima casa dal quale deriva una rendita.

Il richiedente deve allegare alla domanda i seguenti documenti:

  • Copia ISEE ordinario in corso di validità;
  • Copia dell’ultima bolletta delle forniture di Luce e/o Gas e/o acqua affinché sia possibile verificare l’intestazione ad un componente del nucleo familiare richiedente;
  • Copia del documento di identità in corso di validità;
  • Copia del permesso di soggiorno in corso di validità o altro documento attestante la regolarità del cittadino non comunitario, ai sensi dell’art. 41 del D. Lgs. N. 286/98 e s.m.

E’ possibile leggere il bando completo e scaricare la domanda di partecipazione sul sito web del comune di Amalfi.

Più informazioni su

Commenti

Translate »