Quantcast

A Bacoli la pianta di fico che cresce a testa in giù

Più informazioni su

A Bacoli la pianta di fico che cresce a testa in giù. splendido esempio di caparbietà e meraviglia della natura che lascia senza fiato. A guardarla non ci si capacita di come sia possibile che riesca a sopravvivere.

Stiamo parlando di una pianta di fico del parco archeologico di Baia, a Bacoli, che cresce rigogliosa, ma alla rovescia, con la punta all’ingiù. Affonda le sue radici nelle volte di pietra antica in una delle strutture delle terme di Mercurio, sfidando praticamente ogni legge della natura.

Appena la si guarda sembra che manchi qualcosa, che sia senza fusto e sospesa nel vuoto. Invece, ad osservarla più da vicino, si nota che la pianta di fico in realtà è ben aggrappata all’antico soffitto nel quale il seme è sbocciato e si è trasformato in albero crescendo dall’alto verso il basso.

Per effetto del bradisismo questi ambienti sono ora alla stessa quota del mare e pertanto invasi dall’acqua. Il fico che cresce alla rovescia si trova in una struttura situata a pochi metri di distanza dal tempio di Mercurio che, in origine, era una sala termale.

Insomma, una vera e propria rarità.

Più informazioni su

Commenti

Translate »