Quantcast

Un pollo da “Ghiottone”

Il Ghiottone di Simone e Anna Aversa è un punto di riferimento, così che chi va a Piano di Sorrento da Positano spesso lo prendo come punto di incontro, infatti o ci si vede alla “Siesta”, il crocevia fra Piano e Sant’Agnello in Penisola sorrentina o dal Ghiottone .  Qui si trova forse il pollo allo spiedo più amato e saporito. Sono tante le recensioni Conosco la storia del locale, ma vi garantisco che sebbene conosca Ciro, la mia recensione è obiettiva. Bene, ogni qualvolta che ne abbiamo voglia, resta sempre la nostra prima scelta. Il locale, era una macelleria, poi Ciruzz o’ chjanghèri (Ciro il macellaio), quando anche i supermercati iniziarono a vendere la carne, decise di diversificare l’attvità di famiglia, chiuse la macelleria ed iniziò la rosticceria, prima, e con pizza successivamente. La moglie era lì ad accoglierti sempre con il sorriso, e Ciro, in cucina, ogni tanto faceva capolino e strizzava l’occhio a qualche amico.
L’attività è cresciuta, ed ora troverete le figlie, sempre con lo stesso sorriso e la cordialità, hanno aggiunto una sala e potete gustare anche piatti della tradizione sia a che a cena. In linea con quello che era il mestiere di una volta, la bistecca o la tagliata resta il mio piatto preferito, ed a sentir da un bel pò di persone, la carne è sempre ottima. I prezzi, sono in linea, se non leggermente inferiore alla media, il cibo è ottimo come il sorriso e la simpatia. I miei preferiti sono conchiglioni ripieni, crocché al salame, involtini di pizza, ma in generale tutta la rosticceria e la pizza. Quando invece parliamo di carne, oltre alla bistecca ed alla tagliata, provate il pollo allo spiedo. Per quelli più attenti alla linea, fanno anche insalatone da favola.

Commenti

Translate »