Quantcast

Truffe alle anziani moltiplicate fra Cava de’ Tirreni e Vietri sul mare, continuano le indagini a Praiano

Truffatori scatenati a Cava de’ Tirreni e Vietri sul mare in provincia di Salerno .  Cresciute in modo esponenziali le denunce di truffe a persone anziane nelle ultime settimane. La tecnica – come riporta il quotidiano “La Città” oggi in edicola – è quasi sempre quella del “caro nipote” con la quale fanno credere ai vecchietti del bisogno impellente di aiuto di un loro familiare. Ma sono segnalati anche casi di falsi letturisti e di promoter di società di servizi. La truffa più consistente è riuscita a Cava de’ Tirreni, dove quella che si pensa sia una banda ben organizzata ha messo a segno numerosi colpi. Il bottino più grosso è stato rubato al centro della città metelliana ed è della scorsa settimana: i truffatori hanno portato via 20mila euro.  Preoccupazione anche in Costiera amalfitana, truffe episodiche segnalate , in questo periodo del Covid in aumento, fra Tramonti e Ravello, Amalfi e Positano, intanto continuano le indagini per quella di Praiano della settimana scorsa , indagini che si stanno svolgendo a 360 gradi . Gli uomini dell’Arma sono molto attenti contro questi crimini verso i nostri anziani, al minimo sospetto rivolgetevi ai carabinieri, è l’unica speranza.

Commenti

Translate »