Quantcast

Tramonti plastic free: un eco compattatore mangiaplastica

Tramonti plastic free: un eco compattatore mangiaplastica. La politica del Comune di Tramonti si fa sempre più green e sempre più votata all’ecosostenibilità. Agli strumenti già a disposizione della cittadinanza, come il trinciaerba ed il biocipattore noleggiabili per lo smaltimento dei residui vegetali, si aggiunge un ulteriore tassello rappresentato dall’Eco Compattatore per la raccolta ed il riciclo delle bottiglie in plastica, alluminio e PET.

L’amministrazione Amatruda ha aderito con entusiasmo al “Programma Mangiaplastica” promosso dal Ministero della Transizione Ecologica, riuscendo ad ottenere un finanziamento pari a circa 28.000 euro, necessario all’acquisto e all’installazione dell’Eco Compattatore RVM X200 PET. Una macchina avanzata che permette non solo di raccogliere le bottiglie in plastica fino a 3 litri, ma che è anche in grado automaticamente, tramite la lettura del codice a barre, di compattarle (riducendone il volume fino al 90%) e di riconoscerne e separarne le diverse tipologie.

L’Eco Compattatore è uno strumento di facile utilizzo, ampiamente diffuso in Italia e in Europa, e ha già dimostrato appieno le sue potenzialità. Dove installato ha aumentato notevolmente la quantità di plastica riciclata, facendo leva sul cosiddetto “riciclo premiante”. I cittadini che utilizzano l’Eco Compattatore ricevono un premio, in forma di sconti e punti, proporzionale alla quantità di materiale riciclato. Un sistema win-win, dove vincono tutte le parti in gioco, e di cui il Comune di Tramonti si è fatto portavoce e apripista negli anni passati.

Il vantaggio più grande resta però quello per l’ambiente, liberato dalle tante bottiglie e bottigliette che troppo spesso finiscono per inquinarlo. È bene ricordare che già in passato Tramonti si è affidata a strategie in grado di arginare questo mal costume, inaugurando una Casa dell’Acqua per l’erogazione di acqua microfiltrata, liscia o gasata, che ha ridotto la quantità di bottiglie in plastica utilizzate, offrendo alla cittadinanza un’alternativa di qualità, ma più economica e più rispettosa per l’ambiente. Non solo: mensa a rifiuti zero, raccolta mobile itinerante, olii esausti, compostaggio domestico; strategie virtuose che hanno già dato i loro frutti grazie alla sensibilità dei tramontani.

“Una politica green che è in atto da anni e che abbraccia i temi di sensibilità ambientale che saranno sempre più centrali nello sviluppo del nostro paese” ha dichiarato il Vicesindaco Vincenzo Savino “Con l’Eco Compattatore di nuova generazione, installato in un punto centrale e di facile accesso, apriremo le porte del “riciclo premiante” a tutti i cittadini”.

Tramonti plastic free: un eco compattatore mangiaplastica

Commenti

Translate »