Quantcast

Sant’Antonio Abate piange Giovanni Rispoli, ennesima vittima del coronavirus

Più informazioni su

Il coronavirus ha deciso di strappare via dalla vita un’altra anima troppo giovane, si tratta di Giovanni Rispoli, cittadino di Sant’Antonio Abate di soli 48 anni. Lo piangono la sua moglie, i tre figli e l’intera famiglia. Giovanni era stato ricoverato dopo le complicazioni a cui spesso questa terribile malattia porta.

Il sindaco della città, Ilaria Abagnale, ha espresso le sue condoglianze a nome di tutta la comunità per la triste perdita: Il paese di Sant’Antonio Abate perde oggi un altro caro amico della comunità per gravi complicanze dovute al contagio da Covid-19. Ricoverato in ospedale a causa del precipitare della sua condizione fisica dal quadro clinico purtroppo già compromesso, all’età di 48 anni Giuseppe Russo è venuto a mancare prematuramente all’affetto dei suoi familiari e di quanti lo hanno conosciuto e lo ricordano con stima e benevolenza. Giunga il cordoglio personale, dell’Amministrazione Comunale e della comunità di Sant’Antonio Abate a sua moglie ed ai suoi figli, al fratello Alfonso, in servizio al Comando della Polizia Locale, al Consigliere Giovanna Rispoli ed alla famiglia tutta, alla quale ci stringiamo con rispetto nel ricordo di Giuseppe.

L’intera redazione di Positanonews rivolge alla famiglia Rispoli i sentimenti del più sincero cordoglio per la scomparsa.

Più informazioni su

Commenti

Translate »