Quantcast

Salerno, al Ruggi donna al settimo mese di gravidanza in terapia intensiva dopo un parto d’urgenza. Nulla da fare per il neonato

Nella serata di ieri una donna di Salerno al settimo mese di gravidanza, mentre era nella sua abitazione, ha improvvisamente avvertito dei forti dolori alla pancia ed ha immediatamente chiamato un’ambulanza che l’ha trasportata presso l’ospedale “Ruggi d’Aragona” di Salerno dove è stata ricoverata d’urgenza. I medici del Pronto Soccorso di Ostetricia e Ginecologia hanno diagnosticato un distacco dell’utero dalla sua parete ed hanno ritenuto necessario far nascere il bambino. Ma non è bastato a salvare la vita al neonato che è deceduto nonostante un massaggio cardiaco. La giovane donna si trova ora ricoverata in terapia intensiva in gravi condizioni cliniche.

Sanità, Salerno. Presidio davanti al Ruggi per chiedere la riattivazione di tutti i servizi

Commenti

Translate »