Quantcast

Salernitana:inizia l’era Iervolino,il patron subito attivo su più fronti

Più informazioni su

    Il primo contatto di Danilo Iervolino con la squadra e lo staff guidato da Stefano Colantuono è previsto oggi pomeriggio al Mary Rosy in occasione dell’allenamento di rifinitura dei granata prima del match contro la Lazio. Al termine della seduta, peraltro, l’allenatore incontrerà la stampa in conferenza prepartita presso la sede di Caffé Motta.

    L’occhio vigile del nuovo patron per ridare entusiasmo alla truppa, già rinvigorita dall’exploit del Bentegodi. Sarà discorso al gruppo, certamente breve ma ricco di messaggi, prima di un’occhiata anche al centro sportivo e alle sue potenzialità. La Salernitana, è bene ricordarlo, non è proprietaria della struttura, ma ne usufruisce della disponibilità in forza di un contratto di fitto pluriennale siglato dalla precedente proprietà. Il quartier generale del Mary Rosy, negli ultimi due anni, è comunque cresciuto molto con l’impulso dato alla palestra e ai campi, grazie alla realizzazione di un terzo campo spesso e volentieri utilizzato da Castori prima e Colantuono poi per le sedute della squadra.

    Infrastrutture necessarie per crescere ancora. Iervolino ieri ha parlato chiaramente di centro sportivo e della necessità di incontrare presto il sindaco Napoli: il campo Volpe è in vendita con la sua area di 42mila Mq (peraltro nella struttura in questione il Comune di Salerno è intervenuto di recente con opere di manutenzione straordinaria dell’impianto di illuminazione, con una revisione generale degli interruttori e cavi di collegamento con fornitura e posa in opera delle lampade da sostituire per un importo complessivo di € 38.545,98) e le parti potrebbero parlarne presto. Non è da escludere che venga individuata un’area terza dove realizzare un nuovo centro sportivo di proprietà con tanto di foresteria per accogliere i giovani calciatori.
    fonte salernitana news

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »