Quantcast

Positano, sulla questione del molo il Sindaco: “È veramente aberrante udire spot pubblicitari inappropriati con l’intento di travisare la realtà”

Il Sindaco della città verticale, Giuseppe Guida, risponde alle accuse sulla gestione della banchina lanciate dal Gruppo di Minoranza

Più informazioni su

È veramente aberrante udire spot pubblicitari inappropriati con l’intento di travisare la realtà, da parte di chi si spaccia di essere stato in Regione Campania, quando in realtà ignora del tutto (o fa finta di ignorare), una legge regionale che traferisce le competenze ai comuni per la gestione delle funzioni amministrative e delle concessioni in area portuale, al fine giusto di sburocratizzare e semplificare le procedure, con evidenti risvolti positivi sul territorio. È una grande opportunità che va sfruttata per adeguare il nostro molo e renderlo più idoneo a soddisfare le esigenze degli operatori locali. Lavoriamo tutti i giorni con questo obiettivo.

Porti regionali: trasferite le attività amministrative di gestione ai Comuni

L’approvazione del Collegato alla legge di stabilità 2021 della Regione Campania introduce un’importante novità per la portualità regionale. Infatti, è stata introdotta la norma che trasferisce le funzioni amministrative di gestione dei porti regionali ai Comuni.  In questo modo le funzioni amministrative relative al rilascio delle concessioni dei beni del demanio marittimo nei porti di rilevanza regionale e interregionale vengono trasferite così ai Comuni nel cui territorio rientrano i predetti ambiti portuali.
Il testo indica tutti gli ambiti di competenza dei Comuni sui porti, e le modalità di richiesta, presso gli uffici regionali, di presa in carico dei beni per un massimo di un anno. I comuni potranno avvalersi del supporto di Anci Campania per espletare in tempi rapidi tale procedura.

«Parlare di sburocratizzazione e di semplificazione spesso rappresenta poco più di una semplice enunciazione di principio», è quanto dichiarato ad Ansa dal sindaco di Pollica, Stefano Pisani, nonché responsabile del coordinamento Piccoli Comuni di Anci Campania.  «Nel caso della Regione Campania si passa dalle parole ai fatti – ha specificato Pisani. – La straordinaria collaborazione tra ANCI, il vicepresidente della Giunta Bonavitacola e il presidente della IV Commissione Permanente Luca Cascone ha tradotto finalmente, il principio di sussidiarietà indicato dalla nostra Carta Costituzionale in realtà. Grazie al presidente De Luca, cui vanno gli importanti meriti per aver voluto finalmente ridisegnare anche l’assetto del sistema portuale campano che si aggiungono allo straordinario lavoro svolto nel settore trasporto».
«Voglio esprimere il mio personale ringraziamento e di tutta l’ANCI a chi ha convintamente voluto il provvedimento e ancora una volta continua a segnare la differenza nell’attualità politica, dimostrando di ricercare con atti concreti la semplificazione. Il mio ringraziamento va ancora al presidente della Commissione Bilancio Franco Picarone e a Giuseppe Sommese della 1° Commissione e al presidente della IV Commissione – Trasporto Luca Cascone», ha concluso il sindaco Pisani. (Fonte: ancicampania)

Più informazioni su

Commenti

Translate »