Quantcast

Piano di Sorrento, il Nautico non chiude . Il sindaco Cappiello “Non ho avuto comunicazioni dalla scuola”

Piano di Sorrento ( Napoli ) . Giungono nella redazione della Penisola Sorrentina decine di sollecitazioni dai genitori e dagli alunni, vista la curva epidemiologica molto preoccupante, di rinviare l’apertura delle scuole superiori , oltre a quelle inferiori come deciso dalla Regione Campania. A Castellammare di Stabia, in gran parte della Campania e anche in tutta la vicina Costiera amalfitana le scuole superiori sono state sospese dai sindaci . A Meta il sindaco Peppe Tito, dopo che la dirigente scolastica del Liceo Marone ha riportato la situazione epidemiologica, che vede coinvolti diversi docenti, ha sospeso per una settimana le lezioni in presenza. Dagli altri comuni non si hanno notizie, ma ci saranno scioperi ovunque , come mai questa differenza con il Liceo di Meta? Il sindaco Cappiello ha risposto a Positanonews e lo ringraziamo ” … il liceo ha chiesto un incontro al sindaco perché…mi sembra di capire che ci sono diversi docenti in quarantena….a me la dirigente del Nautico non ha comunicato nulla…così come a Sorrento”. Dunque domani si dovrà andare a scuola e lo stesso negli altri comuni, salvo Meta, anche se ci saranno scioperi, in gran parte “bianchi” ( non si andrà a scuola), come l’Artistico, mentre  il San Paolo farà assemblea d’Istituto  . Quindi non ci sono novità a proposito, ci dispiace per i genitori non abbiamo risposte a proposito e vista l’ora tarda non ci saranno novità fino a domani. In mattinata Positanonews si metterà in contatto con i sindaci e i dirigenti scolastici per saperne di più . Buona serata a tutti amici

Commenti

Translate »