Quantcast

Piano di Sorrento, depresso dopo la morte della moglie vive al freddo e senza cibo in Via delle Rose. Un cane sarebbe stato trattato meglio

Piano di Sorrento. E’ di origini ucraine l’uomo che da un po’ di tempo “vive” su una panchina in Via delle Rose, esposto alle intemperie ed al freddo di questo inverno.
L’uomo ha perso la moglie quattro anni fa in seguito ad un tumore e da allora non si è più ripreso cadendo in una forma di depressione. In tanti lo vedono rannicchiato sulla panchina ma nessuno fa nulla per aiutarlo. Basterebbe anche procurargli un pasto caldo perché a volte l’uomo trascorre anche 4-5 giorni senza mangiare.
Se al suo posto ci fosse stato un cane abbandonato sicuramente in tanti avrebbero fatto a gara per portargli qualcosa da mangiare. E invece su quella panchina, avvolto in una coperta di fortuna, c’è un essere umano che merita di essere aiutato prima che sia troppo tardi, prima che il freddo e la fame possano ucciderlo.
In attesa che qualcuno possa farsi carico della situazione riuscendo magari ad offrire a quest’uomo un posto caldo dove dormire cerchiamo almeno di fare in modo che ogni giorno abbia qualcosa da mangiare. Non si può restare insensibili, non si può diventare complici di una situazione del genere.

Commenti

Translate »