Quantcast

Padre Enzo Fortunato ricorda David Sassoli: “I più deboli sempre al centro della sua azione”

Padre Enzo Fortunato ricorda David Sassoli: “I più deboli sempre al centro della sua azione”. Padre Enzo Fortunato, originario di Scala, in Costiera Amalfitana, ha ricordato David Sassoli, lo scomparso presidente del Parlamento europeo.

“Di David Sassoli ricordo l’attenzione per i più deboli, per gli ultimi, sempre al centro della sua azione. Lo ricordo come un amico e un fratello. Ci eravamo sentiti qualche giorno fa per un invito ad Assisi”.

“La cosa che mi ha sempre colpito di David è stato il suo incoraggiamento – ha sottolineato padre Fortunato che ha anche ricordato l’incontro di qualche anno fa con il presidente per presentargli la “Carta di Assisi”, il manifesto etico sul giornalismo -. Ma la cosa che rimarrà scolpita nel cuore dell’Europa e nel cuore di tutti gli italiani è il suo sorriso. Grazie fratello David”, ha concluso il francescano.

Commenti

Translate »