Quantcast

Nuovo hub vaccinale di Sorrento, sul costo da ripartire di 115 mila euro Piano frena. Iaccarino “Abbiamo dato Villa Fondi”

Nuovo hub vaccinale di Sorrento, sul costo da ripartire di 115 mila euro Piano frena. Iaccarino “Abbiamo dato Villa Fondi”. Da lunedì partirà finalmente il nuovo hub vaccinale di Villa Fondi , ma ci sono dei dubbi da parte di alcuni comuni che in qualche modo si sono già attivati sulle spese da ripartire. In particolare da parte di Piano di Sorrento che ha avuto il principale hub vaccinale della Penisola Sorrentina. Ma anche Sant’Agata a Villa Cerulli per Massa Lubrense e Vico Equense all’ospedale, se vogliamo anche Meta a Casa Starita si è attivata per i vaccini. “Piano di Sorrento ha già dato e tanto dando la disponibilità di Villa Fondi – spiega il vice sindaco Gianni Iaccarino  -, al momento stiamo interloquendo con gli altri sindaci con i quali si vuole fare un discorso comune, ma dare Villa Fondi ha comportato per noi molte spese, oltre all’utilizzo stesso della struttura, a cominciare dall’energia elettrica, e anche mancati introiti dovuti ai matrimoni non fatti. Certo un servizio sul territorio, come pure ora lo avrà Sorrento, ma usufruito da tutti i comuni e credo che si debba tener conto di questa cosa, ne parleremo con il sindaco Salvatore Cappiello, fermo restando la massima collaborazione”. Intanto per il nuovo centro vaccinale, che dovrebbe durare quasi due mesi, al Circolo dei Forestieri, sono previsti oltre diecimila vaccini da fare dalle otto del mattino alle 18. I costi sono ripartiti per 30 mila euro a carico della Fondazione Sorrento presieduta da Gianluigi Aponte della Msc poi 20 mila da Federlaberghi e altri 65 mila euro fra i vari comuni . Per i posti auto si parla di navetta e prezzi convenzionati per il parcheggio , mentre all’hotel Vesuvio di Mario Acampora, che aveva dato la disponibilità, non ci sarebbero stati questi problemi e neanche le spese , ma i sorrentini si troveranno la facilità di un centro vaccinale al centro del paese cosa che agevolerà tutti i cittadini, come è stato per Villa Fondi che i carottesi hanno avuto la possibilità di farsi i vaccini sotto casa, ma giustamente ora visto che gli altri comuni non avrebbero contribuito con le spese per Villa Fondi allo stesso modo Piano non vorrebbe contribuire a Sorrento, una sorta di compensazione di spese. Ma si vedrà nei prossimi giorni cosa succederà e se le cifre, eventualmente, verranno ripartite in maniera diversa fra i vari comuni .

Commenti

Translate »