Quantcast

Green Pass infinito per chi ha il booster: l’ultima parola ai medici

Più informazioni su

    Il governo Draghi ha intavolato l’ipotesi di green pass infinito per chi ha tre dosi di vaccino anti-covid 19. E’ l’ultima notizia trapelata alcuni attimi fa da Montecitorio. Il decreto in vigore prevede che dal 1° febbraio la certificazione verde sia valida sei mesi, ma per molti cittadini a metà marzo scadrà la certificazione e al momento non c’è alcuna autorizzazione alla somministrazione della quarta dose. Ecco perché il governo sta valutando di renderlo valido fino a che non saranno prese decisioni sull’eventuale nuovo richiamo. Ecco cosa scrive il Corriere.

    Nelle prossime settimane la scadenza

    Il via libera al booster è arrivato a metà di settembre e quindi nelle prossime due settimane si dovrà procedere con l’allungamento, visto che secondo i calcoli del ministero della Salute almeno 100 mila persone sarebbero costrette a fare il tampone per lavorare, ma anche per poter svolgere tutte le altre attività della vita quotidiana.

    L’ultima parola al comitato tecnico-scientifico

    Nei prossimi giorni il governo chiederà un parere al Comitato tecnico-scientifico per avere indicazioni, l’ipotesi più probabile è che per chi ha effettuato tre dosi non venga fissata una nuova scadenza, almeno fino a quando non sarà chiaro quali saranno i prossimi passi della campagna vaccinale.

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »