Quantcast

Dal libro di Carlo de Luca “Allumme Rafè”, quando Positano diede la luce al mondo

Positano, Costiera amalfitana Tratto dal libro di Carlo de Luca “Allumme Rafè” a pag. 231 .

Dal libro di Carlo de Luca "Allumme Rafè", quando Positano diede la luce al mondo

Ad Amalfi ci si lamentava, a Positano ci si beffeggiava.

Due bontemponi salernitani, ospiti dell’Hotel Margherita sito nella parte alta di Positano, annoiati per la mancanza di elettricità, si erano armeggiati a disporre una batteria sulla soffitta e, con un filo e una lampadina, illuminavano la loro stanza. Si sparse la voce che a Positano era arrivata la sospirata luce elettrica. I due cominciarono ad essere protagonisti e si divertirono, quando invece cominciò ad essere una cosa seria. Tutti a curiosare e la notizia diventò l’evento del giorno, fu interessato anche il Prefetto di Salerno e la notizia diventò un evento… nazionale. Sostava a Capri Guglielmo Marconi, con il suo panfilo Elettra, e si voleva invitarlo.

Gaetano Afeltra, dopo anni ricordò l’episodio in un divertente elzeviro sul Corriere della Sera dal titolo: “Allumme, Rafè”.

Carlo De Luca

Commenti

Translate »