Quantcast

Da domani “Les Étoiles” gala internazionale di danza curato da Daniele Cipriani

Roma – Domani, 30 gennaio, e lunedì all’Auditorium Parco della Musica, Sala Santa Cecilia torna in scena “Les Étoiles”, il gala internazionale di danza curato da Daniele Cipriani, già direttore artistico per la danza del Ravello Festival (dal 2008 al 2010) e di “Positano Premia la Danza Léonide Massine” (dal 2011 al 2015), diede vita al Premio Benois-Massine Mosca-Positano in gemellaggio con il Prix Benois de la Danse, conferito per la prima volta nel 2014 a Positano e al Teatro Bolshoi di Mosca. È inoltre curatore di numerosi gala di danza e balletto, presentati nei maggiori teatri e festival in Italia. Per il Positano Myth Festival 2009 ha ideato e curato lo spettacolo “Apollineo e Dionisiaco”, offrendo al pubblico per la prima volta nella storia uno spettacolo di danza sull’Isola Li Galli, appartenuta prima a Léonide Massine e in seguito a Rudolf Nureyev. Il programma de “Les Étoiles” 2022 porterà nell’Urbe, star del miglior virtuosismo interpretativo del balletto come Daniil Simkin dall’American Ballet Theatre di New York e la folgorante Natalia Osipova (solo il 31 gennaio) in arrivo dal Royal Ballet di Londra con Vadim Muntagirov e la seduttiva Fumi Kaneko. A fare gli onori di casa sarà l’étoile Eleonora Abbagnato, direttrice del Corpo di Ballo dell’Opera di Roma. Il programma proporrà passi a due di grandi classici come Lago dei cigni, Spartacus, Corsaro e la magnifica Giselle. Inoltre per la prima volta in Italia sarà presentata “Touché” di Christopher Rudd, si tratta di un passo a due sull’amore tra due uomini, tema inconsueto nel balletto. Lo danzeranno il madrileno Sergio Bernal in coppia con Calvin Royal III (ABT). Da scoprire anche Ashes di Jason Kittelberger, che sarà interpretato dalla bella Osipova, l’esilarante “Pacopepepluto” di Alejandro Cerrudo per Daniil Simkin, e le due prime assolute di e con Sergio Bernal. La prima è un omaggio divertito al Re Sole, Luigi XIV, Le Roi Danse, in costume di Roberto Capucci, la seconda, Danza de los ojos verde, è un affondo nella danza flamenca. Costumi inediti di Capucci anche per Muntagirov e Kaneko per l’immarcescibile Lago dei cigni.
A cura di Luigi De Rosa

Roma da domani “Les Étoiles” gala internazionale di danza curato da Daniele CiprianiRoberto Bolle sull’isola Li Galli a Positano nei luoghi di Nureyev (agosto 2020).

Generico gennaio 2022
(Nella foto di repertorio del 2013, il primo da sinistra è Daniele Cipriani, al quale fu conferita la Medaglia d’Oro da Federico Mollicone (consigliere dei municipi Roma IX e Roma I) e dall’ex Sindaco di Positano Michele De Lucia)

Link utili: http://www.auditorium.com

 

Commenti

Translate »