Quantcast

Covid-19, indicazioni operative sullo screening della popolazione scolastica di Sant’Agnello

Sant’Agnello. Il sindaco Piergiorgio Sagristani, in una comunicazione inviata alla Dirigente Scolastica Prof.ssa Maria Pagano dell’Istituto Comprensivo “A. Gemelli”, rende noto: «In considerazione dell’emergenza Covid-19 e delle linee guida emanate l’8 gennaio c.a. dal Referente Nazionale Protezione Civile generale Figliuolo, sentiti gli organi competenti, ribadita l’intenzione dell’Ente di sostenere comunque le famiglie degli studenti, si riporta di seguito lo schema operativo che si intenderà adottare, a tutela dei minori, indispensabile per favorire/garantire un sereno ed immediato rientro in classe, in piena sicurezza.
Relativamente alle scuole dell’infanzia si procederà ad effettuare un tampone a T10 per il rientro in classe.
Per le scuole primarie, gli alunni potranno effettuare un tampone a T0 e T5 e un ultimo tampone di controllo a T10.
Per le scuole secondarie di primo grado, si procederà ad effettuare, nel rispetto delle indicazioni ministeriali, un tampone a T0, su base volontaria dagli esercenti della potestà genitoriale.
Al raggiungimento dei 1000 tamponi totali effettuati, avendo l’Ente a disposizione un numero limitato di disponibilità, si procederà esclusivamente garantendo solo i tamponi T0 e T5 per la scuola primaria.
Per tutto quanto in premessa si ribadisce l’obbligatorietà per l’Ente Scolastico di formalizzare, per le vie ufficiali, ogni atto relativo alla procedura de quo, al fine di procedere ad una comparazione esatta dei numeri di tamponi effettuati per la successiva liquidazione dei costi, a carico dell’Ente Comunale».

Commenti

Translate »