Quantcast

Costiera Amalfitana, si comincia la scuola e si tolgono i trasporti . De Luca invece di chiudere perchè non organizzava un rientro in sicurezza?

Costiera Amalfitana, si comincia la scuola e si tolgono i trasporti . De Luca invece di chiudere perchè non organizzava un rientro in sicurezza?

Sono numerosi i disagi che in questi giorni stanno vivendo genitori e ragazzi in merito al trasporto scolastico, oltre ai problemi relativi allo screening, causa Coronavirus, avviati da molti comuni della Costiera Amalfitana e della Penisola Sorrentina nelle scuole materne, elementari e secondaria di primo grado.

La rabbia dei genitori è una conseguenza della mancanza di attenzione al trasporto pubblico scolastico, in quanto la Regione, già dal 1 gennaio 2022, avrebbe dovuto provvedere all’inserimento di corse aggiuntive, per evitare gli assembramenti di bambini e ragazzi che si recano a scuola. Sembrerebbe che la causa, di questa mancanza d’attenzione, sia l’assenza di fondi per i trasporti da parte delle Regione Campania.

Una situazione davvero difficile e paradossale. Sulla testimonianza di alcuni genitori, gli autobus con partenza da Tramonti ed in direzione Maiori/Amalfi, sarebbero soltanto tre, con la capacità all’80% del totale di posti, mentre dovrebbero essere almeno il doppio. Di conseguenza, si presuppone che almeno centinaia di ragazzi non riesca a salire sull’autobus e resterebbe lì alla fermata bus senza poter aver modo di raggiungere l’istituto scolastico.

Dunque, da una parte la Regione Campania non vuole far chiudere le scuole, mentre dall’altra non crea però le condizioni per far andare i ragazzi a scuola in sicurezza. De Luca dovrebbe intervenire in questo senso, ma anche i sindaci che hanno chiuso le scuole avrebbero dovuto sollecitare Napoli e Salerno e chi di competenza durante queste feste per capire come si rientrava a scuola .

Grossi disagi per le scuole superiori di Amalfi, nonostante il grande impegno della dirigenza scolastica e dei professori, tante sono state le assenze e gli studenti sono giustamente in agitazione. Dall’altro versante in Penisola Sorrentina l’ASL di Castellammare di Stabia ha organizzato un’open day di vaccinazione per i ragazzi di due giorni al Liceo Marone di Meta . Verrebbe da dire perchè l’ASL non abbia fatto lo stesso ? In questo la scuola davvero sta facendo i salti mortali fra DAD e DID i sindaci avrebbero dovuto tutti insieme chiedere con forza questo, Positano , Praiano e Amalfi hanno fatto screening per i più piccoli, ma per i liceali doveva esserci una organizzazione diversa che magari doveva partire da ASL e Regione Campania, invece di pensare a chiudere perchè non hanno pensato a far trovare le condizioni migliori per il rientro?

Qui sono elencate alcune delle corse soppresse, da Positano questa mattina ci dicono che mancava la corsa delle 8 per la Penisola Sorrentina, la SITA sui canali istituzionali non comunica nessuna variazione ( almeno non la abbiamo vista se la mandano a direttore@positanonews.it ci fa piacere, ndr ) mentre le società private di supporto non hanno avuto più nessuna convenzione.   Nelle scuole della Penisola sorrentina, per fare un raffronto, hanno messo ventilatori ed igienizzatori nelle aule , hanno organizzato screening per tutti i liceali, i trasporti sono diversi, ma comunque da Positano e Praiano, avendo solo la SITA, ci sono problemi, insomma invece di organizzarsi per manifestazioni e feste di Natale e Capodanno le istituzioni potevano pensarci prima , invece di aggiungere servizi li hanno tolti, questa è la verità . La Costiera amalfitana come al solito serve alla politica per fare passerella o farsi le vacanze negli alberghi a cinque stelle.

6:40 Bv.Cesarano – Maiori – Amalfi effettuata da Gena 2000
6:50 Polvia – Maiori – Amalfi effettuata da Gena 2000
7:50 Amalfi – Maiori effettuata da Gena 2000
12:50 Maiori – Amalfi effettuata da Gena 2000
13:15 Amalfi – Maiori – Polvica – Bv. Cesarano effettuata da Gena 2000
13:15 Amalfi – Maiori – Polvica effettuata da Gena 2000
6:25 Chiunzi – Campinola – BV. Polvica – Polvica – Pietre – Bv. Cesarano – Chiunzi – Nocera Inf. – Cava de Tirreni effettuata da Contaldo
12:25 Cava de Tirreni – Nocera Inf. – Chiunzi – Campinola – Bv. Polvica – Polvica – Pietre – Bv. Cesarano – Chiunzi effettuata da Contaldo
12:50 Maiori – Bv. Polvica – Campinola – Chiunzi – Bv. Campinola – Bv. Polvica – Maiori effettuata da Mansi
14:00 Maiori – Bv. Polvica – Campinola – Chiunzi – Bv. Cesarano – Pietre – Polvica effettuata da Mansi
7:10 Maiori – Cetara – Salerno effettuata da Mansi
13:30 Salerno – Cetara – Maiori effettuata da Mansi
6:55 Positano – Amalfi – Maiori effettuata da Rianna
6:55 Positano – Amalfi – Maiori effettuata da Rianna
13:30 Maiori – Amalfi – Positano effettuata da Rianna
13:30 Maiori – Amalfi – Positano effettuata da Rianna
7:10 Scala – S. Pietro – Minuta – Scala – Pontone – Amalfi effettuata da Mastro
13:40 Amalfi – Pontone – Scala – Minuta – S. Pietro – Scala effettuata da Mastro
6:55 Bomerano – Furore – Bv. Conca – Amalfi effettuata da Fusco
7:50 Amalfi – Maiori effettuata da Fusco
13:05 Maiori – Amalfi effettuata da Fusco
13:30 Amalfi – Bv. Conca – Furore – Bomerano effettuata da Fusco
7:25 Praiano – Positano – Meta effettuata da Fusco
13:30 Meta – Positano – Praiano effettuata da Fusco

Per Positano abbiamo chiesto alla SITA che succede per la corsa delle 8 di mattina che i genitori ci dicono non viene effettuata, sarà una loro svista?

Dagli orari della SITA invece pare che sia prevista

Commenti

Translate »